domenica 20 settembre 2015

La Loggia di Armand, 21 episodi di autentico Horror...ma come fare per vederla?

Ci siamo. Dopo aver visto una quantità di serie tv che scimmiottavano le solite cose, dopo aver scacciato mia moglie dal salotto e aver decimato i miei amici più coatti, credo finalmente di aver trovato un filone cinematografico che possa soddisfare le mie esigenze di orgoglioso antispettatore.
Questa possibilità si è manifestata grazie agli Incontri agli Orci di Pecchioni, trovati quasi per caso su un vecchissimo post in un google groups e da li su Youtube..ora lentamente mi si sta aprendo un mondo.

Il collettivo Punto zero di Torino, che proiettò a inizio anni ’00 molti corti (compreso i suddetti Incontri) ha partecipato alla produzione di una serie di ben 21 episodi, una fiction di ispirazione post-porn-horror (?) diretta dal misterioso Armando Armand. La serie è passata al ToHorror.
Il trailer sta youtube e anche su Vimeo, comincia piano ma poi spacca, si capisce che nei ventidue episodi c’è un po’ di tutto, tutto quello che dovrebbe stare dentro una webserie underground (anche un po’ di sesso e sangue perché no) e che i soliti lavoretti rileccati dei giovani registi italiani non ammettono.
La Loggia potrebbe nascondere il prototipo della serie underground più pura e incorrotta....

Purtroppo non sembra che questa serie sia visibile in streaming, perché? Perché l’autore non ha pubblicato i ventuno episdi come webserie sbaragliando lo scenario perbenista di youtube?
C’è da indagare. Il famigerato Armand compare sull’utenza di youtube con una maschera inquietante ma non sembra possibile contattarlo.
Se qualcuno che legge sa dove posso trovare il dvd di questa serie me lo scriva di commento, sono in astinenza da un sano, denso, cerebrale, lacerante Horror!


Nessun commento:

Posta un commento